L'Abruzzo è una regione prevalentemente montuosa, ricca di fiumi, laghi e paesaggi davvero straordinari.

Sono presenti i più estesi altipiani e massicci montuosi dell'Appennino quali quello del Gran Sasso e della Majella, e la vetta più alta di tutta la catena appenninica: il Corno Grande del Gran Sasso, con i suoi 2912 metri.

 

Quella d'Abruzzo è una natura forte e per certi aspetti aspra e selvaggia. Il carattere montano ha impedito nel corso dei secoli lo sfruttamento intensivo del territorio da parte dell'uomo, favorendo la conservazione e la sopravvivenza di specie animali e vegetali di grande valenza naturalistica.

Su tutti ricordiamo due specie endemiche: l'orso bruno marsicano e il camoscio d'Abruzzo. Due animali unici al mondo che, assieme al lupo, da sempre abitano queste montagne e che rappresentano l'Abruzzo nel mondo. Per questo possiamo dire che l'Abruzzo è anche la terra degli orsi, di lupi e camosci!

 

Questa immensa ricchezza naturalistica ha fatto sorgere nella Regione 3 Parchi Nazionali, 1 Parco Regionale e 1 Parco Marino:

Parco Nazionale d'Abruzzo (istituito nel 1922)

Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (istituito nel 1991) 

Parco Nazionale della Majella (istituito nel 1991)

Parco Regionale Sirente-Velino (istituito nel 1989)

Parco Marino Torre di Cerrano (istituito nel 2009)

 

I 5 Parchi fanno dell'Abruzzo la Regione Verde d'Europa.

Scoprila insieme a noi !

 Seguici su:

 Contattaci:


Tutte le foto e i video presenti sul sito sono di proprietà di Eugenio Di Zenobio e sono soggette alla legge sul diritto d'autore. Pertanto è vietata ogni riproduzione senza l'autorizzazione dell'autore. Puoi richiedere foto e video  su info@camosciodabruzzo.it